Gnome-Look e il malware che si finge screensaver

Ha fatto grande clamore la notizia della presenza di un malware all’interno di uno screensaver caricato sul noto sito Gnome-Look. Le reazioni sono state diverse, in realta’ non c’e’ nessuno scandalo, se non quello che ci sono utenti che installano applicazioni senza prima controllarle e che c’e’ ancora chi usa gli inutili screensaver. Ma vediamo di che si tratta.

Continua a leggere…

5 Comments

  1. Posted 11 dicembre 2009 at 14:01 | Permalink

    ecco perché non uso screensaver xD

  2. artic80
    Posted 11 dicembre 2009 at 18:36 | Permalink

    condivido pienamente la tua seconda idea. Il continuo espandersi di linux, sta attirando le attenzioni anche di quelli che si divertono (?!?!) a fare ste c…ate. Fortunatamente c’è sempre chi vigila e pone rimedio in tempo…

    @picchio: non sei l’unico LOL

  3. Posted 14 dicembre 2009 at 07:08 | Permalink

    Faccio gentilmente notare che poi comunque, si parla tanto ma il malware è stato rimosso in brevissimo tempo dietro segnalazione. La potenza dell’open :D

    • Posted 14 dicembre 2009 at 08:33 | Permalink

      Questo e’ ovvio, sarebbe stato grave il contrario. Fa parte dei doveri legali di OpenDesktop.org rimuove il materiale non idoneo (malware o protetto da copyright) dietro segnalazione. E a mio avviso questo poco c’entra con la potenza dell’open, se non per il fatto che qualcuno ha in poco tempo notato il contenuto degli scriptini di quello screensaver. Se avessero messo anziche’ un malware un’immagine protetta da copyright o dal contenuto p*rno sarebbe stata segnalata e cancellata lo stesso. Come avviene su YouTube ad esempio. Al limite e’ la potenza della comunita’. :)

  4. aury88
    Posted 31 gennaio 2010 at 11:22 | Permalink

    io purtroppo ho solo poche nozioni di informatica (ho fatto solo c e mi sono fermato alle malloc)…non saprei neanche come guardare dentro il .deb…

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: